Lingua

La lingua nazionale del Pakistan è l’Urdu ed è parlato in tutto il continente come lingua franca, mentre quella ufficiale resta l’inglese. Oltre all’Urdu, poi, la maggior parte dei pakistani parlano diversi dialetti a seconda della Regione di appartenenza come il Punjabi, Sindhi, Pashto, Balochi, Saraiki, Shina, Burushaski, Khowar, Wakhi ecc..

L’inglese, invece, viene utilizzato in tutti gli enti governativi, di educazione e di business.

L’Urdu è una lingua indoeuropea della famiglia indoiraniana appartenente al gruppo indoario sviluppatasi nell’Asia meridionale da influenze persiane, turche, ed arabe al tempo del sultanato di Delhi e dell’Impero Mughal (1200-1800).

Per quanto riguarda la struttura grammaticale, la lingua è identica all’hindu mentre si differenzia soltanto a livello grafico dal momento che si usano i segni grafici arabo-persiani e non l’alfabeto devanagari.